Island Safaris, Ko Samui

9 Reviews

Been here? Rate It!

hide
  • Koh Nang Yuan
    Koh Nang Yuan
    by jojes
  • Koh Nang Yuan
    Koh Nang Yuan
    by jojes
  • Koh Nang Yuan
    Koh Nang Yuan
    by jojes
  • Fish_Fish's Profile Photo

    Island Safari

    by Fish_Fish Written Jan 31, 2004

    4.5 out of 5 starsHelpfulness

    There 5 in 1, 6 in 1 or 9 in 1 option. So can spend half day or a full day.
    IncludeElephant trekking, rice farming, OK cart ride, elephant show, canoeing, waterfall, monkey show, 4X4 jeep safari, rubber tapping and thai cooking.

    Simply book at hotel reception or tourist office.

    Was this review helpful?

  • meaganelizabeth's Profile Photo

    See the elephants and monkeys

    by meaganelizabeth Written May 25, 2005

    3.5 out of 5 starsHelpfulness

    Riding an elephant to the top of the waterfall, is definately different. The "tour guides" are really quite funny and sweet. They sing as you slowly lurch up the mountain. The baby elephants are just adorable. For me, it is hard to watch these big beautiful animals do such silly tricks. Play basketball and sit and crush coconuts. I do not know if this is cruel, but for children or adults it is nice. I have never seen an elephant before, and to be so close and to pet one was really nice. The trek up the waterfall is nice, and you can swim in it. Its very serene and quiet up at the top, and there was some music playing in the distance. It made a very nice video.

    elephant and monkey show
    Related to:
    • Theme Park Trips
    • Zoo
    • Safari

    Was this review helpful?

  • Suzze's Profile Photo

    A funfilled packed day!

    by Suzze Updated Mar 26, 2008

    3.5 out of 5 starsHelpfulness

    Mr Ung's Jungle Safari Trip was a long great day out and allot was seen and done on this fufilled day. I recommend to do this if you want to see all of these things if you haven't got a long stay on the island.
    We were picked up at 8.30am and were the first pick up. We started off with a visit to The grandfather and mother rocks, then to see the monkeys working the coconuts, onto the elephant trekking where we had half hours ride and at the same place we watched the alligator show. We then drove into the island more to the waterfalls where you have an uphill trek through some of the jungle and then you come face to face with the beautiful falls. You can also swim in the lagoon part too, which my husband did. I did'nt get in as I'd had quite a climb already and the rocks looked slippery and have a bad back, I did not want to take the chance of slipping, so I was working the camera!
    We then drove up to the mountain top and had lunch which was a lovely curry and vegatables. The view was magnificent and breathtaking.
    After lunch the thrills of being in a four wheel drive began! Where it had been raining the mud tracks were very deep and wet and it was like a roller coaster ride! We did get stuck in the mud at one point and had to be towed up the hill. I never thought we were going to move. I was just glad I sat in the front holding on for dear life on the bar in front of me!
    Next stop was the magic garden, then onto see the rubber trees where you can actualy see the rubber taping. The last ports of call were the mummified monk which was really eirie, and to see The Big Buddah near Bohput.

    We booked this trip from the hotel and it was about 1700 baht with the elephant trekking as you can book it without.

    Our transport for the day! Won't be long before we get stuck! The waterfalls Elephant Trekking Alligator Show

    Was this review helpful?

  • jojes's Profile Photo

    Koh Nang Yuan

    by jojes Updated Jun 17, 2013

    3.5 out of 5 starsHelpfulness

    A great daytrip from Koh Samui is a boattrip to Koh Tao and Koh Nang Yuan.
    Koh Nang Yuan are 3 small islands connected by sandy strips. Great views, fantastic marine life so excellent for diving and snorkelling.
    We booked the trip directly at the hotel, but you can book it everywhere with local touroperators.
    A minibus picked us up at the hotel to take us to Maenam Beach, where the boat left.

    Koh Nang Yuan Koh Nang Yuan Koh Nang Yuan Koh Nang Yuan Koh Nang Yuan
    Related to:
    • Diving and Snorkeling
    • Romantic Travel and Honeymoons
    • Beaches

    Was this review helpful?

  • Kivi's Profile Photo

    Go to safari!

    by Kivi Updated Apr 4, 2011

    3.5 out of 5 starsHelpfulness

    In Samui there's beautiful nature and especially beutiful rainforests in mountains. The best and the easiest way to experience nature's wonders in Samui is safari.

    We had a half day safari which was organized by Samui Safari. They picked us from our hotel and after the safari, dropped us back.

    The best part of the safari was the visit for the elephant farm. Some may think it's unethical to use those huge animals in that way, but in Thailand they have used elephants as a work force for a very long time.

    Compared to heavy lumber work, carrying tourists is anyway an easy work.

    A night before the trip was a heavy thunderstorm and the humidity was very high in the forest. I drank water but not enough. Walking in a rainforest when humidity is high is a very heavy task. Carry always your own water bottle with you.

    Elephant ride in Koh Samui
    Related to:
    • Jungle and Rain Forest
    • Safari
    • Family Travel

    Was this review helpful?

  • phil_uk_net's Profile Photo

    Jeep Safari

    by phil_uk_net Written Mar 9, 2003

    3.5 out of 5 starsHelpfulness

    Don't lounge around the beach the whole time - see some of the island! A good way to do this is to take one of the many organised tours in a 4x4 jeep. Part of the itinerary might be quite touristy but you will be taken to some good places include waterfalls where it is possible to take a swim.

    Tours are extremely easy to organise. Samui has travel agents everywhere that can do this. It is even possible to book a tour late in the evening for the next day.

    Jeep safari
    Related to:
    • Jungle and Rain Forest
    • Photography
    • Safari

    Was this review helpful?

  • Carino's Profile Photo

    Mr. Ung's Jungle Safari

    by Carino Written Jun 28, 2008

    3.5 out of 5 starsHelpfulness

    This tour includes Grandfather/Grandmother Rocks, Coconut Monkeys, Elephant Trecking, Crocodile Show, Waterfall Swim, Mummyfied Monk, View from Mountaintop, Buddha's Magic Garden, Lunch, Rubber Plantation, Big Buddha and some other stops along the route.

    The tour starts at 9am till 5.30pm. Price is 1700 Baht, but of course u can bargain them down. Don't give up, discount is coming ur way. You can book the tour at some of the info boots along the beach.

    Make sure, u sit at the top of the jeep. It's great fun and gives u the best view.

    My buddy Alex on top of the jeep View from mountain top

    Was this review helpful?

  • alisonr's Profile Photo

    Round Island Tours

    by alisonr Updated Dec 20, 2005

    3.5 out of 5 starsHelpfulness

    You can get an organised round island tour with many local tour operators including Tour East who i have always found to be professional and very good. Or you can do your own tour on one of those dangerous little bike thingys. We chose the first option becuase I am a wimp.

    The tour we went on comprised of the Big Buddah, the infamous Grandpa and Grandma rocks, Namuang Waterfall, Nathon town and a couple of other stops including a monkey show, elephant show and scenic lookout back towards Chaweng Beach.

    At the lookout scenic point Pier at Na thom town

    Was this review helpful?

  • Viaggio in Thailandia: vi racconto il mio viaggio

    by ChiaraB Written Jun 17, 2015

    L’altr’anno ho trascorso l’estate in Thailandia, un posto meraviglioso. Voglio raccontarvi i luoghi che ho visitato e lasciarvi alcuni consigli utili

    Il viaggio in Thailandia è stato il mio vero primo grande viaggio ed è quello che finora ricordo con maggior emozione ed entusiasmo.
    Ho deciso di condividere con voi la mia esperienza, nella speranza che possa essere utile a chiunque decida di raggiungere questa meravigliosa terra.

    Per conoscere veramente la Thailandia si dovrebbe avere a disposizione almeno un mese, in modo da poterne esplorare tutti gli angoli.
    Per me purtroppo non è stato così: le mie ferie duravano appena due settimane, ma ho fatto in modo di sfruttare il più possibile tutti i miei giorni.
    La mia compagna di avventura è stata Valeria, che poi è anche la mia migliore amica; decidere di partire in due può essere rischioso lo so, ma quando hai feeling con una persona le preoccupazioni non hanno ragione di esistere.

    Abbiamo deciso di includere nel nostro itinerario Bangkok e le isole del golfo thailandese (Kho Samui, Koh Phangan e Kho Tao) delineando un itinerario volto non solo al relax su spiagge paradisiache, ma anche alla scoperta della cultura del Paese e delle bellezze che esso racchiude.

    • Tappe: Bangkok > Koh Samui > Koh Phangan > Koh Tao > Bangkok
    • Mezzi utilizzati: Aerei, bus e traghetto
    • Periodo: Io sono partita nelle due settimane centrali di Agosto. Ci sono state piogge, ma sempre molto brevi
    • Persone: due, io e la mia socia Valeria

    Prima di partire ci siamo preoccupate di sottoscrivere un’assicurazione viaggio per la Thailandia. L’abbiamo fatto comodamente da internet sul portale di Holins.
    Noi siamo partite da Milano con Fly Emirates e prima di atterrare a Bangkok abbiamo fatto scalo a Deli.

    Appena arrivate a Bangkok abbiamo preso un taxi a tariffa fissa subito fuori dall'aeroporto (le tariffe sono molto abbordabili). In realtà, se i bagagli non sono ingombranti, l'ideale sarebbe prendere la metro per evitare il traffico stradale di Bangkok - soprattutto nelle ore di punta.
    Arrivata mi sono lasciata sconvolgere dalla modernità di Bangkok. Mi ero fatta un'idea del tutto sbagliata.
    Non credevo che sarei stata catapultata in una New York orientale. Dico New York sia per i grattacieli che per la popolazione e le dimensioni della città.
    A Bangkok abbiamo scelto di alloggiare in un ostello con bagno privato, molto pulito e comodo. I Thailandesi sono un popolo molto attento alla pulizia e all’ospitalità ed è sicuramente una scelta sicura quella degli ostelli.
    Tuttavia, so per certo che Bangkok vanta un'incredibile varietà di hotel e non occorre spendere un patrimonio per un albergo degno di nota.

    Cosa vedere a Bangkok: premetto che Bangkok è talmente vasta che - nonostante camminassimo senza tregua - non sono riuscita a vedere tutto quel che avrei voluto.
    1. Per me dovrebbe essere obbligatorio visitare i bellissimi luoghi sacri di Wat Arun, Wat Pho, Grand Palace.
    2. Dimenticate i soliti quartieri cinesi. Chinatown a Bangkok è qualcosa di unico e tradizionale. Da non perdere il Buddha d'oro massiccio.
    3. Mi sono innamorata della pace che si respira in cima al Golden Mountain - luogo dell'anima
    4. Il Lebua Hotel è il posto migliore per godersi il panorama spettacolare della città dall'alto.
    5. I mercati e lo street food thailandese sono uno dei motivi per cui tanto amo la Thailandia.

    Per arrivare a Koh Samui da Bangkok abbiamo preso un volo interno, è il modo più veloce per farlo ed è possibile trovare tariffe molto convenienti anche sul momento. Noi ad esempio l’abbiamo prenotato il giorno stesso ad una cifra davvero ragionevole.
    Koh Samui è l’isola più turistica dell’arcipelago e quindi anche la più occidentale e meno tradizionale di tutte. La sera è animata da locali di ogni tipo e feste sulla spiaggia, ma naturalisticamente parlando è senz’altro degna di essere vista.

    Grazie a Valeria, che ha un tocco speciale per riuscire a scovare alloggi incantevoli davvero economici, abbiamo dormito in un delizioso Villaggio Bungalow a pochi passi dal centro. Il proprietario è un ragazzo giovane e molto simpatico ed ha accettato di farci anche da guida. Insieme a lui abbiamo fatto un’escursione magnifica sulle montagne alla fine della quale è possibile ammirare delle meravigliose cascate.
    L’isola è pina di agenzie di viaggio che le organizza, è possibile farle in gruppo oppure anche in solitaria, i prezzi sono comunque molto contenuti.

    Per raggiungere Koh Pangan da Kho Samui, abbiamo preso un traghetto; ne partono più o meno uno ogni mezz’ora. Vi consiglio di chiedere la prenotazione direttamente nell’albergo dove alloggiate, è molto più semplice e veloce.

    Mi sono praticamente innamorata di quest’isola appena ci siamo sbarcate; è il giusto compromesso tra la mondanità di Kho Samui e il carattere selvaggio di Koh Tao. Consiglio di visitarla assolutamante.
    Valeria per l’occasione aveva scelto il Phangan Rainbow Bungalow, un angolo di paradiso ricavato su una baia privata, gestito da un australiano e dalla sua moglie thai. I piccoli bungalow si trovano direttamente sulla spiaggia, vista mare e tutte le mattine svegliarsi e ammirare quei paesaggi ti regala sensazioni impagabili.

    Oltre a spiagge bianche e dal mare cristallino, qui abbiamo deciso di regalarci anche una giornata all’insegna dello yoga al “The Sanctuary”. Si raggiunge con delle piccole imbarcazioni che partono dalla spiaggia del Sunrise. Anche in questo caso la cosa più semplice è chiedere indicazioni ai gestori dell’albergo presso cui alloggiate.

    Anche Koh Tao l’abbiamo raggiunta comodamente con un traghetto.
    Un'isola non è troppo grande, è facile da circumnavigare in giornata a bordo di una long tail boat per circa 300 bath, cioè sette euro o magari in un'imbarcazione più comoda con un'escursione organizzata.
    Un'esperienza che va fatta è esplorare i fondali marini di ogni baia con lo snorkeling, per nuotare con gli squalibianchi (a noi è andata bene… ma saranno davvero innocui come dicono?) ed essere avvolti da banchi di pesci variopinti.
    Noi abbiamo scelto la nostra sistemazione ad Aow Leuk Bay, un bungalow interamente fatto di legno con una vista mare da sogno. I bungalow sono gestiti da una famiglia thailandese, gentile e sempre sorridente. Così gentile da offrirci persino un passaggio gratuito fino al porto, facendoci risparmiare dieci euro di taxi. Della gente meravigliosa.
    Sappiate però che dovrete munirvi di repellente anti zanzare e di una buone dose di coraggio per fare la doccia: non esiste l'acqua calda!
    Ah, non allarmatevi per lucertoline o uccellini in camera, né per aver visto un esemplare di iguana sulla terrazza panoramica.

    Was this review helpful?

Instant Answers: Ko Samui

Get an instant answer from local experts and frequent travelers

27 travelers online now

Comments

View all Ko Samui hotels